UE: BANDO FOCHE; CORTE CONFERMA, IRRICEVIBILE RICORSO INUIT (ANSA) - BRUXELLES, 17 GEN - ''Irricevibile'' il ricorso degli Inuit contro il divieto di commerciare nell'Unione europea prodotti derivati dalla foca: e' quanto conclude l'avvocato generale Juliane Kokott, le cui conclusioni in genere vengono rispettate dalle sentenze della Corte. Un'organizzazione che rappresenta gli interessi degli Inuit canadesi, nonch‚ produttori e commercianti di prodotti derivati dalla foca, chiedono ai giudici dell'Unione l'annullamento del divieto generale di commercio dei prodotti derivati dalla foca nell'Unione europea, emanato da Parlamento e Consiglio a settembre 2009. Sono escluse da tale divieto solo l'immissione e la vendita sul mercato di prodotti che provengono dalla caccia tradizionalmente praticata dagli Inuit e da altre comunita' indigene e contribuiscono alla loro sussistenza. Ma sia per il Tribunale, che gia' si e' pronunciato, che per l'avvocato generale, gli Inuit e gli altri ricorrenti non sono legittimati direttamente a proporre un ricorso avverso tale normativa dinanzi ai giudici dell'Unione.(ANSA). DEF 17-GEN-13 11:05 NNN 

------- End of Forwarded Message -------


www.andreazanoni.itzanoni@ecorete.it - tel. 0422 591119
- Facebook: Andrea Zanoni - Youtube: Andrea Zanoni

 


Scarica comunicato