UE: COMMISSARIO BORG VUOLE RILANCIARE DIBATTITO SU OGM

(ANSA) - BRUXELLES, 29 GEN -

Il commissario europeo alla salute Tonio Borg vuole rilanciare, facendolo uscire dalla 'secche' in cui e' finito da mesi, il negoziato per introdurre in Europa una normativa sulla procedura di autorizzazione degli Organismi geneticamente modificati (Ogm), destinati alla coltura sul territorio. Lo ha detto all'ANSA il suo portavoce, Frederic Vincent, precisando che Borg ''ha avviato i contatti con gli Stati membri (in primo luogo la Gran Bretagna, ma lo fara' anche con Francia e Germania) che per ragioni diverse si opponevano alla proposta della Commissione europea''. L'obiettivo: ''poter rilanciare le discussioni, se possibile, ancora sotto presidenza irlandese dell'Ue''. Borg, ha precisato il portavoce ''sostiene lo spirito della vecchia proposta di direttiva presentata dalla Commissione europea''. Proposta, il cui approccio piace al ministro per le politiche agricole e alimentari Mario Catania in quanto, come ha indicato ieri a Bruxelles, rende gli Stati membri piu' responsabili in merito agli Ogm e piu' liberi di prendere degli spazi di decisione. (ANSA). LEN 29-GEN-13 14:36 NNN  


Scarica comunicato