La riorganizzazione della Pubblica Amministrazione sta mettendo a rischio la prosecuzione del servizio di assistenza scolastica integrativa nella Regione Veneto, tra cui l’assistenza ai bambini disabili sensoriali, con il rischio che tale servizio venga perso dalle famiglie già a partire dal prossimo anno scolastico, oltre a causare la perdita di lavoro per gli operatori assistenziali.
Una petizione su Change.org richiede con massima urgenza l’intervento della Regione Veneto per definire la titolarità delle funzioni e dei servizi rivolti ai disabili della vista e dell’udito, garantendo ai minori e alle famiglie la conservazione del servizio, nonché l’occupazione degli operatori qualificati che svolgono tale servizio.
 

Firma e diffondi anche tu la petizione:
Salviamo i servizi ai disabili sensoriali del Veneto
e dai visibilità alla pagina Facebook “Salviamo i servizi ai disabili sensoriali del Veneto