Tra poche settimane potrebbe venir creata la riserva marina più grande del pianeta grazie a una semplice firma di Obama.

Nelle Hawaii però i giganti della pesca industriale sono furiosi e potrebbero riuscire a far saltare l’accordo. Migliaia di animali tra cui delfini, tartarughe, squali dipendono letteralmente da noi.

Secondo gli esperti, Obama agirà solo se ci sarà una spinta della comunità internazionale perché sa che la protezione dei mari è una questione globale e un fallimento non metterebbe a rischio solo la vita degli oceani, ma l’equilibrio dell’intero pianeta.

Firma la petizione su Aavaz