Le Associazioni animaliste-ambientaliste aderenti alla Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente (ENPA-LAV-LEIDAA-LNDC-OIPA-LAC-CHILIAMACISEGUA-NOIANIMALI-S.O.S. LEVRIERI-EOLO A 4 ZAMPE-AMICI ANIMALI) questa mattina, a Milano, hanno presentato "Io voto con il cuore": l'agenda politica per il nuovo Parlamento e il nuovo Governo dalla parte degli animali, dell'ambiente e dei cittadini.

Otto gli impegni prioritari sui quali la Federazione chiede l'approvazione di Leggi: dal riconoscimento del principio di tutela dell'ambiente e del rispetto degli animali nella Costituzione, alla modifica del Codice civile che riconosca gli animali come esseri senzienti, al rafforzamento nel Codice penale delle previsioni contro i reati a danno di animali; il bando delle pellicce, l'effettiva tutela di "tutti" gli animali domestici e la promozione di scelte alimentari senza prodotti di origine animale, la riconversione dei circhi con animali, e di zoo e acquari in centri di recupero di animali sequestrati e maltrattati.

Ecco il programma della Federazione:
1) Adeguarsi all’Europa: riconoscere i diritti degli animali e la tutela dell’ambiente
2) Stop alla vivisezione, sviluppare e utilizzare i metodi sostitutivi di ricerca
3) Tutelare gli animali domestici. Tutti
4) Rafforzare il ruolo di tutela e il sistema delle aree protette
5) Stop alla caccia e agli allevamenti per farne pellicce
6) Vietare lo sfruttamento degli animali negli spettacoli
7) Azzerare il consumo di suolo e salvare il paesaggio
8) Far ripartire le bonifiche, rendere sostenibili le città contro inquinamento e rifiuti.  

Questo programma, inviato a tutti i leader  dei partiti, potrà essere sottoscritto dai candidati alle prossime elezioni politiche e dalle liste politiche, e le adesioni saranno rese pubbliche.

Non è più rinviabile l’applicazione concreta dell’articolo 13 del Trattato di Lisbona che ha riconosciuto gli animali come esseri senzienti, impegnando “l'Unione e gli Stati membri a tenere pienamente conto, nella formulazione e attuazione delle proprie politiche, delle esigenze in materia di benessere degli animali”. La tutela e il rispetto delle altre specie, la cura dell'ambiente, sono valori da affermare e difendere, con implicazioni importanti per l'intera collettività sul piano etico, economico e sulla qualità della nostra vita e della nostra salute.

Milano, 3 febbraio 2013


Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente
Carla Rocchi,  Presidente ENPA
Gianluca Felicetti,  Presidente LAV
Jasmine Gandolfi,  Vicepresidente Le.I.D.A.A.
Laura Rossi,  Presidente LNDC
Massimo Comparotto,  Presidente OIPA
Corinna Andreatta,  Presidente CHILIAMACISEGUA
Carlo Consiglio,  Presidente LAC
Tiziana Bordini,  Presidente NOIANIMALIONLUS
Alessandra Roma,  Presidente S.O.S. LEVRIERI
Laura Gulotta,  Presidente EOLO A 4 ZAMPE
Angelo Bocchioli,  Presidente AMICI ANIMALI