“Porterò all'attenzione della Giunta regionale il caso dell’Associazione di volontariato Stella Alpina di Lamon: il suo scioglimento definitivo, per oggettivi problemi legati all’obsolescenza dell’ambulanza utilizzata e per una generale carenza di risorse che impedisce una formazione continua dei suoi operatori, non può trovare la Regione spettatrice passiva”.
La presa di posizione viene dal consigliere regionale del PD Veneto, Andrea Zanoni.
“Chiederò uno stanziamento straordinario per comprare innanzitutto una nuova ambulanza e garantire una struttura adeguata, perché in una realtà molto difficile come montana e pedemontana i servizi di assistenza sanitaria forniti dal mondo del volontariato assumono un’importanza cruciale, spesso sostitutivo di quello che le istituzioni dovrebbero garantire. Il crescente invecchiamento della popolazione rende queste attività ancora più irrinunciabili".
"Oltre a dare pieno sostegno sindaco di Lamon che sta facendo il possibile per aiutare l'associazione Stella Alpina, faccio soprattutto appello al presidente Zaia e alla sua Giunta, a cominciare dall’assessore alla sanità, affinché - conclude Zanoni - si facciano avanti urgentemente, trovando una soluzione per non perdere le professionalità che sono nate sul territorio”.