Il consigliere Andrea Zanoni (PD) esprime i suoi complimenti alle Guardie di LAC per gli ultimi interventi a Padova in alcuni casi di maltrattamento su animali d’affezione, e con l’occasione annuncia l’intenzione di presentare una nuova legge regionale per la loro tutela. “Mi complimento con le Guardie della LAC e con la LAV e l’Anpana - dice il Consigliere dell’area Dem - Per i loro interventi e la costituzione come parte civile nei processi dove è stato condannato un sessantenne di Piazzola sul Brenta per il maltrattamento di un pastore tedesco legato a una catena di settanta centimetri, e per la condanna per maltrattamento al responsabile del circo Medrano ai danni di canguri, rettili ed elefanti. Servono pene più severe, e il divieto di utilizzo di animali nei circhi a livello globale”. Il consigliere regionale, a seguito delle ultime segnalazioni, si impegna: “a presentare una nuova legge regionale sugli animali d’affezione che contempli delle norme utili a prevenire casi come questi, anche con l’intento di aggiornare la vecchia legge regionale, la numero 60/93, risalente ormai a più di vent’anni fa”. “A livello statale serve invece inasprire le sanzioni per chi si diverte ad infierire su povere creature indifese come gli animali”


Scarica comunicato