A Treviso, lunedì 11 febbraio,  nella sede delle ACLI provinciali di viale della Repubblica 193/A, si terrà un Fucus group sui temi ambientali e di salute pubblica. All’incontro parteciperà Andrea Zanoni, europarlamentare che fa parte del gruppo ALDE (Alleanza dei Liberali e Democratici Europei) ed è membro della Commissione ENVI, Ambiente, Salute Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo.

 

Al Focus, organizzato dal Presidente Provinciale ACLI Dott. Andrea Citron, si affronteranno i temi che rappresentano un’emergenza per il territorio e per la salute pubblica, come la qualità dell’aria, le questioni scottanti dei cementifici, degli inceneritori, delle discariche e la sostenibilità ambientale.

 

Oltre all’Eurodeputato Zanoni, parteciperanno l’on. Simonetta Rubinato del Partito Democratico e l’on. Mario Frasson responsabile degli enti locali del Popolo della Libertà di Treviso.

 

«Parteciperò a questo momento di confronto costruttivo perché ritengo fondamentale ascoltare tutti i punti di vista sui grandi temi che riguardano l’ambiente e la salute dei cittadini - ha affermato l’eurodeputato Zanoni - Queste occasioni di riflessione sono essenziali per arrivare ad una strategia che permetta di trovare soluzioni ai problemi che da anni metto al primo posto nel mio impegno a livello nazionale ed europeo. Tematiche come la qualità dell’aria devono avere l’attenzione delle autorità ed è per questo che anche ad inizio anno ho denunciato i livelli inaccettabili raggiunti dalle polveri sottili, le famigerate PM10, dopo i falò della Befana che hanno avvelenato tutta la provincia di Treviso. Nel solo capoluogo della Marca, l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto (ARPAV) il 6 gennaio ha rilevato 273 microgrammi per metro cubo di polveri sottili contro i 50 previsti come limite massimo dalla legge».

 

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni

Email stampa@andreazanoni.it

Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia) +39 0422 59 11 19

Sito www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

 


Scarica comunicato