Sabato 29 marzo 2014, alle 21.00, nell’atrio della scuola media Casteller di Paese (TV), l’eurodeputato PD Andrea Zanoni, Presidente del Gruppo PaeseAmbiente interverrà all’incontro “Paese a misura d’uomo. Il nostro territorio tra record negativi e riqualificazione sostenibile”, il primo di quattro appuntamenti con la cittadinanza organizzato dal candidato sindaco Valerio Mardegan della coalizione Paese Domani. «Invito tutti a partecipare: il nostro territorio ha l’imprescindibile necessità di avviare una politica che guardi all’ambiente e abbia come obiettivo il risanamento. Paese ha già dato troppo in termini di salubrità della falda acquifera, del territorio e quindi di salute dei suoi cittadini».

 

 Sabato 29 marzo 2014, alle 21.00, nell’atrio della scuola media Casteller di Paese (TV), l’eurodeputato PD Andrea Zanoni, Presidente del Gruppo PaeseAmbiente interverrà all’incontro “Paese a misura d’uomo. Il nostro territorio tra record negativi e riqualificazione sostenibile”, il primo di quattro appuntamenti con la cittadinanza organizzato dal candidato sindaco Valerio Mardegan della coalizione Paese Domani.

 

Il candidato Valerio Mardegan è sostenuto dalla coalizione formata dal Partito Democratico e dalla lista “Con Voi al Centro”, in cui figurano molti attivisti del Gruppo PaeseAmbiente tra i quali il consigliere uscente Maria Cristina Fucile, e  da “Civica Paese Vivo”.

 

Oltre al Presidente di PaeseAmbiente Zanoni, membro della Commissione ENVI Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo, interverrà il geologo Mario Tozzi, divulgatore scientifico, giornalista e saggista, nonché autore e conduttore di trasmissioni scientifiche come  “Gaia” - Rai 3 e “Atlantide” - La7.

 

«Invito tutti i cittadini a partecipare al primo degli incontri organizzati dal candidato sindaco Valerio Mardegan - ha affermato Zanoni - La sede in cui ci ritroveremo, ovvero le scuole medie, è significativa, perché è arrivato il momento di abbracciare una politica rispettosa dell’ambiente per assicurare un futuro ai nostri figli e, d’altra parte, sono proprio le giovani generazioni che devono crescere con la consapevolezza che dal rispetto del territorio dipende la qualità della vita. È ora di fermare lo sfruttamento della nostra terra per meri scopi di lucro, sacrificando la salute dei cittadini, l’ambiente e la salubrità della falda acquifera. Nel comune di Paese ci sono ben 29 cave e 14 discariche, che già hanno messo in serio pericolo la nostra salute».

 

Ufficio Stampa On. Andrea Zanoni

 Email info@andreazanoni.it

Tel. (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

 Tel. (Italia) +39 0422 59 11 19

Sito www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

Facebook ANDREA ZANONI

Youtube AndreaZanoniTV


Scarica comunicato