L'eurodeputato Andrea Zanoni ha partecipato ad un conferenza che si propone di redigere un manifesto per la sede unica del Parlamento europeo in vista delle elezioni 2014. “Basta agli sprechi. La doppia sede costa milioni di euro e tonnellate di CO2 in inutili spostamenti

 

Andrea Zanoni, eurodeputato ALDE, ha partecipato oggi al Parlamento europeo di Bruxelles alla conferenza “Single Seat – Countdown to 2014 European Election” (FOTO) che si propone di redigere un manifesto elettorale sottoscritto da eurodeputati di diversi schieramenti politici per chiedere l'istituzione della sede unica del Parlamento europeo (oggi divisa tra Bruxelles, Strasburgo e Lussemburgo). Zanoni: “E' ora di dire basta a questo spreco assurdo di soldi pubblici e all'inquinamento causato dal mensile spostamento di deputati e personale da Bruxelles a Strasburgo. In un periodo di crisi economica e ambientale come quella che stiamo vivendo, si tratta di un passo obbligato che mi auguro chi di dovere abbia la responsabilità di compiere”.

 

Alla conferenza di oggi, organizzata dal gruppo dei Liberali e Democratici ALDE, si è parlato di sottoscrivere un manifesto elettorale comune per la cosiddetta “Single Seat Campaign” in vista delle elezioni europee 2014 per arrivare ad avere una sede unica del Parlamento europeo a Bruxelles e chiudere quella di Strasburgo, attiva solo per cinque giorni al mese in occasione delle sessione plenarie (a Lussemburgo si trovano solo alcuni uffici amministrativi).

 

Si calcola che il costo economico aggiuntivo per il mantenimento dei doppioni del Parlamento Europeo ammonti a 180 milioni di euro ogni anno e che il costo ambientale raggiunga le 19mila tonnellate di Co2 emesse per lo spostamento mensile del personale del Parlamento”, attacca Zanoni.

 

Un simile spreco è, oltre che scandaloso di per se stesso, offensivo delle migliaia, anzi milioni di cittadini colpiti dalla crisi che faticano ad arrivare alla fine del mese. Come eurodeputato, cittadino italiano ed europeo, mi sembra assurdo continuare a sperperare in questo modo i soldi della collettività”, continua l'eurodeputato.

 

 

Ufficio Stampa Eurodeputato Andrea Zanoni

Email stampa@andreazanoni.it

Tel (Bruxelles) +32 (0)2 284 56 04

Tel (Italia) +39 0422 59 11 19

Blog  www.andreazanoni.it

Twitter Andrea_Zanoni

Facebook Andrea Zanoni

Youtube AndreaZanoniTV


Scarica comunicato