(Arv) Venezia 14 lug.  2015 -        I Consiglieri regionali del Partito Democratico, Stefano Fracasso e Andrea Zanoni, sono stati eletti vice presidenti rispettivamente della Prima e della Seconda commissione consiliare. Nell’assumere l’incarico, Fracasso ha evidenziato due priorità che a suo modo di vedere dovranno essere affrontate nell’immediato dalla Prima Commissione, che si occupa principalmente di Bilancio e Affari Istituzionali: “Credo sia da un lato doveroso occuparci del reperimento di risorse regionali per un Fondo ad hoc per il sostegno e la ricostruzione delle aree della Riviera del Brenta, colpite dal tornado della settimana scorsa. Contemporaneamente rinnovo il pressante invito ad affrontare la partita del riordino delle funzioni  amministrative provinciali. La Regione si trova in un ritardo inaccettabile, con effetti di grave disagio anche sul fronte del ricollocamento dei dipendenti”. Da parte sua Zanoni ha sottolineato che “l’obiettivo che la Seconda Commissione (politiche del territorio, infrastrutture, trasporti, lavori pubblici e ambiente) dovrà mettere in cima ai suoi impegni riguarda il varo definitivo della Legge regionale sul consumo del suolo, una promessa di Zaia finora non mantenuta. C’è poi da prestare estrema attenzione al sistema degli appalti e dei finanziamenti utilizzati, come il project financing, per la realizzazione delle grandi opere. Ritengo non da ultimo fondamentale che il tema della lotta ai cambiamenti climatici conquisti uno spazio privilegiato nell’agenda di questa Commissione: una lotta che va declinata in ogni ambito di azione regionale”.


Scarica comunicato