CIRCOLO PARTITO DEMOCRATICO DI PAESE

 

Comunicato del 4 dicembre 2014

 

Grande soddisfazione per il Circolo del Partito Democratico di Paese per aver registrato alle primarie di domenica scorsa una affluenza maggiore del resto della provincia.  L’Assemblea di circolo vota all’unanimità un ODG per chiedere in lista un proprio candidato a consigliere regionale.

 

Il circolo del Partito Democratico di Paese esprime grande soddisfazione per l’esito delle primarie di domenica scorsa quando al proprio seggio hanno votato 296 residenti. L’esito delle urne ha visto la vincitrice Alessandra Moretti raccogliere 186 voti, Simonetta Rubinato 106 e Antonino Pipitone 3.

Se si escludono i comuni di Castelfranco Veneto e Roncade, dove l’alta affluenza è stata determinata, per il primo, dalle concomitanti primarie a candidato sindaco mentre, per il secondo, dal forte legame territoriale di una delle contendenti, Paese risulta essere il primo comune della provincia di Treviso in termini di affluenza al voto, sia nella percentuale di votanti sulla popolazione che in votanti assoluti.

Paese, con i suoi 296 votanti supera infatti i maggiori comuni della Marca come Conegliano con 270 votanti, Mogliano con 247, Vittorio Veneto con 236, Montebelluna con 235, Villorba con 225 e Oderzo con 177. Treviso capoluogo, con 909 votanti, in percentuale resta sotto a Paese: circa l’1,03% contro l’1,36% (% sul totale dei residenti).

L’ottima affluenza registrata a Paese deriva anche dalle iniziative portate avanti nei giorni precedenti e che hanno coinvolto, oltre ad iscritti e simpatizzanti, anche molti cittadini.

Inoltre si era svolta il 13 novembre anche una Assemblea di Circolo proprio sulle elezioni regionali del 2015, dove si era discusso dell’importanza di questo appuntamento che consentirà finalmente al centrosinistra, sulla scia dell’importante risultato delle europee, di contendere la guida del Veneto al centrodestra.

Nell’assemblea molto partecipata, è stato inoltre votato un ordine del giorno con il quale il Circolo di Paese riconosce l’importanza di avere in Regione dei consiglieri rappresentativi del territorio, chiedendo pertanto alla Segreteria provinciale del PD di avere in lista un proprio candidato consigliere individuato, con voto unanime e palese dell’assemblea, nell’ex deputato al Parlamento Europeo Andrea Zanoni.

Il Circolo di Paese lo scorso settembre aveva altresì sostenuto l’importanza di effettuare anche le primarie per individuare i candidati a consigliere regionale da inserire in lista.

Il segretario di Circolo del Partito Democratico

Roberto Gagliazzo